2 ricette con le fave

Oggi due ricette a base di fave delle quali utilizziamo tutto. Lo sapevi che delle fave si mangiano non solo i semi, ma anche i baccelli? si, di alcuni legumi, come le fave e i piselli, si mangia tutto. Due ricette che combattono lo spreco alimentare e aiutano a risparmiare. Pensa che i semi, le fave fresche, sono solo circa il 25 – 30% del peso del baccello. In poche parole se non si dovessero utilizzare i baccelli, si butterebbe via il 70% di quello che si compra e si paga.

La prima ricetta è quella del purè, per prepararlo si possono utilizzare anche le fave secche dopo averle tenute a bagno nell’acqua per una notte. Le quantità degli ingredienti sono indicativi. Per il purè di fave si possono utilizzare sia le fave fresche che quelle secche, una volta fatte rinvenire in acqua per una notte.

Per i baccelli in padella, se si peferisce averli un po’ più morbidi, si possono sbollentare prima di passarli in padella. Se volete che i baccelli siano morbidi, sbollentateli in acqua salata prima di passarli in padella. Io li preferisco più croccanti ed ometto questo passaggio.

cosa ci occorre:

  • 2 kg di fave fresche;
  • 1 cipolla;
  • 1 patata;
  • brodo vegetale;
  • 1 scalogno;
  • 400 gr di datterini pelati;
  • sale olio evo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter Powered By : XYZScripts.com